top of page

Corti di solidarietà 2023

Al via la seconda edizione del Bando di IdeeCorti di solidarietà...ma non a corto di solidarietà”, promosso dal Centro Servizi per il Territorio NO-VCO, il Festival Internazionale di Cortometraggi “Malescorto” e la Fondazione Comunitaria del VCO Ente Filantropico. L'iniziativa è rivolta alle OdV e agli ETS iscritti al RUNTS aventi sede nelle province del VCO e di Novara, con la finalità di promuovere e valorizzare il Terzo Settore attraverso il linguaggio audiovisivo e accompagnare le associazioni nella realizzazione di un cortometraggio che ha come tema il volontariato e le attività svolte per il bene comune.

La partecipazione al Laboratorio introduttivo è propedeutica e obbligatoria per partecipare al bando. Scadenza iscrizione al laboratorio giovedì 16 novembre.

Sapersi raccontare e farlo con un linguaggio immediato e che stimola le emozioni quale quello audiovisivo rappresenta certo una dimensione importante per il tessuto associativo, che necessita di un accompagnamento professionale per poter realizzare dei prodotti di qualità. Per questo si è deciso di promuovere la seconda edizione di “Corti di Solidarietà”, al fine di sostenere OdV e ETS nella produzione di contenuti capaci di promuoverli e valorizzare il volontariato locale. I corti che saranno realizzati, oltre che costituire materiale promozionale per le stesse associazioni, saranno presentati durante un evento pubblico organizzato ad hoc per valorizzare il mondo del volontariato.

Gli obiettivi di questa iniziativa sono molteplici e volti a promuovere la cultura della solidarietà e del volontariato nella cittadinanza, stimolare l’utilizzo di nuovi linguaggi nel tessuto associativo come strumento di valorizzazione, offrire la possibilità alle associazioni di realizzare materiale video di qualità che va a valorizzare il loro impegno e potrà essere utilizzato per promuoversi e non da ultimo dare visibilità ad un sistema, quello del non profit, che muovendosi assieme può incrementare ulteriormente la promozione del volontariato e l’impatto sul territorio.

“La prima edizione pilota dello scorso anno è andata molto bene e abbiamo quindi deciso di riproporre l’iniziativa come seconda edizione. – afferma il Presidente CST Daniele Giaime - Le associazioni hanno dimostrato il loro interesse attraverso la candidatura e gli ETS che abbiamo poi selezionato e che hanno realizzato i corti sono rimaste davvero entusiaste e contente sia dei prodotti video che hanno realizzato, sia del percorso di realizzazione. Iniziativa che ha quindi dimostrato tutta la sua bontà e la risposta concerta a una necessità delle nostre associazioni. Oltre a consolidare la fruttuosa collaborazione con Malescorto siamo anche davvero felici che anche la Fondazione Comunitaria del VCO Ente Filantropico abbia deciso di partecipare a questo progetto. Questo ci permette non solo di sostenere più progettualità ma anche di fare rete e fare sistema, rendendo più forte la voce del mondo del volontariato e degli enti che lo supportano”.


“Siamo rimasti davvero soddisfatti della risposta e degli esiti del lavoro svolto lo scorso anno e decisi a continuare la collaborazione con CST su questa strada. – spiega il Direttore Artistico di Malescorto Paolo Ramoni - Siamo anche noi molto contenti della collaborazione con la Fondazione VCO, che certamente rappresenta un valore aggiunto a questa iniziativa. Come Malescorto ci occupiamo della parte più pratica: dei laboratori propedeutici alla presentazione dell’idea progettuale, in cui spieghiamo alle associazioni come presentare un’idea che possa essere poi fattivamente valutabile e realizzabile. Durante la realizzazione vera e propria dei corti ci occupiamo poi della supervisione dell’andamento dei lavori e nella fase finale del lavoro di ottimizzazione dei corti per la loro proiezione cinematografica”.

“La Fondazione Comunitaria del VCO Ente Filantropico – commenta il Presidente Maurizio De Paoli - ha aderito ben volentieri all’invito del Centro Servizi per il Territorio Novara e Vco a sostenere il Bando di Idee “Corti di solidarietà … ma non a corto di solidarietà” che si propone di promuovere e valorizzare il Terzo Settore attraverso il linguaggio audiovisivo, condividendone modalità e finalità. Ma la nostra adesione va oltre il contenuto specifico dell’iniziativa, inserita nell’ambio della rassegna Malescorto che la Fondazione Comunitaria sostiene da anni. Come Fondazione di Comunità, infatti sentiamo profondamente anche nostre le priorità nelle quali si declina l’impegno del CST: “Sostenere, qualificare e promuovere il volontariato”. In un momento delicato per il Terzo Settore, alle prese con complesse modificazioni statutarie, gestionali e amministrative, crediamo più che mai nella necessità e opportunità di sinergie tra quanti operano al servizio del variegato mondo del no profit. Solo “insieme”, unendo idee e risorse, possiamo sostenere e aiutare a crescere il volontariato, risorsa preziosa, insostituibile, della nostra comunità”.

"Le associazioni - continua il Direttore CST Caterina Mandarini - dopo aver presentato la loro idea progettuale saranno accompagnate nella realizzazione del cortometraggio dai videomaker Mirko Zullo e Lorenzo Camocardi, che già hanno collaborato con noi nella scorsa edizione e con cui le associazioni si sono trovate molto bene. Un accompagnamento che non si sostituisce al lavoro dei volontari delle associazioni: sono infatti loro a proporre l'idea, individuare le location, i dialoghi, la sceneggiatura, le inquadrature, ecc... Il coinvolgimento dei volontari è fondamentale perchè obiettivo del bando è anche quello di passare delle competenze e la consapevolezza che il sapersi raccontare con linguaggi immediati è importante nel contesto odierno. La figura professionale è chiaramente un sostegno che li accompagna in questo percorso e garantisce un prodotto di qualità”.




132 visualizzazioni

Post recenti

Mostra tutti

Comments


bottom of page